fbpx

Sanremo 2022 all’insegna di leggerezza e consapevolezza. Amadeus: «Ben contento di ricevere scherzi da Fiore e Zalone»

“Un Festival all’insegna del disimpegno”, sarà questa la linea da seguire a Sanremo secondo il direttore di Rai 1 Stefano Coletta.

Al fianco di Amadeus alla conduzione della prima serata ci sarà Ornella Muti. Saranno, invece, 12 i big a esibirsi.

Ad aprire le danze saranno: Achille Lauro, Ana Mena, Dargen D’Amico, Gianni Morandi, Giusy Ferreri, La rappresentante di lista, Mahmooh & Blanco, Massimo Ranieri, Michele Bravi, Noemi, Rkomi e Yuman.

Ospiti della prima serata saranno, invece, oltre a Fiorello, che a sorpresa è tornato, Checco Zalone e i vincitori in carica Maneskin. E proprio sulla loro presenza abbiamo chiesto ad Amadeus se teme scherzi da parte dei due mattatori e se in qualche modo avverte la responsabilità di bissare il successo europeo ottenuto nel 2021 con la vittoria del gruppo rock all’Eurovision.

Di seguito l’intervista realizzata da Francesco Rea.

Video concesso su gentile autorizzazione di Raiplay.

Articoli più recenti

Articoli Correlati