fbpx

Salerno Letteratura Festival: quattro autori per Marlin

“Le occasioni” è il tema della nona edizione del “Salerno Letteratura Festival”, la rassegna nazionale in programma a partire da oggi, venerdì 18 giugno, fino al 26 dello stesso mese.

Quattro i libri presenti editi da Marlin editore, la casa editrice metelliana fondata circa 40 anni fa da Tommaso Avagliano: “Il castello di carta. Guida letteraria di Salerno e della sua provincia”, di Paolo Romano; “Solo danni collaterali” di Pier Bruno Cosso; “Hotel d’Angleterre” di Carmine Mari e “Din don Down!” di Autilia Avagliano.

Previsti, dunque, altrettanti incontri con gli autori. Nello specifico, si comincerà sabato 19 giugno, alle 22.00, al Museo diocesano, sul tema “Scrittori a Salerno”: qui Paolo Romano si confronterà con Marcello Andria, già direttore del Centro Bibliotecario d’Ateneo salernitano e storico della Bibliografia e metodologia bibliografica. Il secondo appuntamento è con Pier Bruno Cosso, domenica 20 giugno, alle 22.00, al Teatro del Convitto Nazionale. Condurrà l’incontro, sul tema “Sguardi sul mondo attuale”, lo scrittore Luca Crovi, maestro del giallo italiano. Il terzo incontro è con Carmine Mari, mercoledì 23 giugno, alle 21.00, alla Chiesa dell’Addolorata, sull’argomento “L’Italia narrata”. Conduce la giornalista Erminia Pellecchia.

Chiude gli appuntamenti Marlin Autilia Avagliano, venerdì 25 giugno, alle 21.30, al Teatro del Convitto Nazionale, con un confronto sul tema “La disabilità si impara con la mente libera”, condotto da Daria Limatola, responsabile del programma ragazzi e tra i direttori artistici del Festival.

Per poter assistere agli eventi, è obbligatoria la prenotazione da effettuare on line sul sito https://www.azzurroservice.net o nei punti vendita in Italia, qui elencati: https://www.azzurroservice.net/PuntiVendita/.

Articoli più recenti

Articoli Correlati